PEDICURE

Nulla è più sublime dell'amore sotto i piedi, t'agguanta la punta, scivola sul ponte, ti morde il calcagno e tosto si diffonde. È un'umida carezza che avanza e non s'arresta, traversa la foresta, si fa strada nel cuore, e dolce punge in testa, aurato strale, che cangia tutto in festa.

fotogramma dal film "La cagna", di M. Ferreri, 1972

  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
  • SoundCloud Icona sociale