I DUE WERMAU

Ci siamo incontrati nel 2009, ci siamo innamorati, e da allora lavoriamo insieme a diversi progetti artistici legati alla musica, alla scrittura creativa, alla traduzione e al fumetto.

Abbiamo tradotto chansons françaises, composto musiche di scena per spettacoli teatrali, canzoni per l’infanzia, e curato laboratori creativi per bambini e adolescenti, fino ad approdare al teatro-canzone.

Dal 2009 al 2011, nel trio acustico Duettialkilo, ci siamo avventurati con voce e chitarra nella canzone teatro dello spettacolo Anonimo chi?, di e con Giuseppe Vota, da cui seguono la pubblicazione dell'omonimo album edito da CNI, e alcuni riconoscimenti: finalisti al "Premio A. Daolio-Città di Sulmona 2010" e "Premio Sisme" Musicultura XXII edizione 2011.

Dal 2013 al 2016, in duo voce-chitarra I due WerMau abbiamo dato vita al progetto cantautorale Lo credo anch’io, un repertorio di 17 brani raccolti nel doppio album omonimo distribuito dal CLC e diffuso dal vivo in concerto e in formato digitale. L’opera, ispirata ai temi dell'esistenza e del cammino verso l'identità, è il frutto di un'esperienza vissuta alla luce di una rivelazione che restituisce all'uomo la sua libertà e il suo destino.

Nel 2018 nasce un nuovo repertorio musicale di 20 brani, scaturiti dalla messa in musica di alcune filastrocche di Daniela, che confluiranno nello spettacolo di teatro canzone Si fa per dire, con la partecipazione del percussionista Alberto Proietti Gaffi, dal 2018 membro stabile della nuova formazione Musicanti di brama.

A queste attività si affianca il fumetto, un piccolo mondo parallelo uscito dalla penna di Daniela, che ruota intorno a due personaggi autobiografici: Gerundia e Remoto.

​​Dicono di noi

Musicanti di brama

Biografia Daniela

Biografia Michael

  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale
  • SoundCloud Icona sociale